Lunedì, 24 Settembre 2018
L'ISOLA NELLA MORSA DEL FREDDO

In Sicilia un capodanno sotto la neve, strade chiuse e treni fermi. Ecco le foto e i video

di ,
Foto inviata da Silvia Soldani a postaweb@gds.it
disagi, neve, Sicilia, Cronaca
Monreale

PALERMO. Come annunciavano le previsioni, nell'ultimo giorno dell'anno diverse zone della Sicilia si sono svegliate sotto una coltre di neve. Maltempo e disagi in tutta l'Isola, trasporti in tilt. A Palermo e in provincia è caduta a quote molto basse. Critica la situazione viaria. Chiusa l'autostrada Palermo-Catania tra gli svincoli di Buonfornello e Irosa. Disagi anche sulla statale 121 nella zona del bivio Manganaro a Lercara Friddi. Transito bloccato anche sulla statale Palermo Sciacca tra Giacalone e la zona di Piana degli Albanesi. Sul capoluogo ha soffiato un gelido vento.

Il 2014 si chiude con la neve in Sicilia, ecco tutte le foto

Neve anche sulle spiagge delle Eolie. A Marina Lunga il litorale è imbiancato come le cime dello Stromboli e di Vulcano. I collegamenti con le isole sono interrotti per il vento che soffia da nord-nord-est. Aliscafi e traghetti bloccati nei porti. Panarea è isolata da tre giorni e l'unico mezzo che ha garantito qualche corsa tra le isole e Milazzo è stato l'elicottero dell'Air Panarea. Anche Messina si è risvegliata con la neve.

Era dal 1999 che non nevicava così nella città dello Stretto. Euforia soprattutto tra i più piccoli che sono usciti in strada a giocare. Tra questa sera e giovedì mattina, arriverà un ciclone dal mar Ionio con venti impetuosi nelle zone Ioniche, forti mareggiate e piogge torrenziali.

E uno spettacolo decisamente inconsueto ha svegliato anche i siracusani che stamane hanno trovato la città completamente imbiancata per una nevicata di un'intensità tale della quale non si ha memoria negli anni più recenti. I primi consistenti fiocchi sono caduti su tutta la provincia già nelle prime ore del mattino, facendosi via via più insistenti man mano che si è andata accumulando e ponendo inevitabili problemi e disagi soprattutto alla viabilità. Le criticità più diffuse, oltre che nelle zone collinari e montane della provincia (dove anche negli anni scorsi la neve ha fatto capolino ma in maniera decisamente meno persistente) sono state registrate nella zona di Augusta. In particolare lungo le due strade provinciali che collegano il centro megarese al borgo marinaro di Brucoli ed a Villasmundo (frazione di Melilli) si sono verificati alcuni incidenti stradali autonomi con auto finite di traverso sulla stretta carreggiata o fuori strada a causa del manto stradale coperto da un lieve strato di neve.

ANAS. L'Anas comunica che, a causa di una bufera di neve, in Sicilia sulla strada statale 640 “di Porto Empedocle” il traffico è provvisoriamente bloccato, in entrambe le direzioni, nel tratto compreso tra il km 16,000 e il km 30,000, tra le località di Favara nord e Racalmuto est, in provincia di Agrigento. Inoltre, il traffico è provvisoriamente bloccato in entrambe le direzioni sulla strada statale 185 “di Sella Mandrazzi” dal km 0 al km 36, tra le località di Salicà e Borgo Schisina, in provincia di Messina, dove sono in azione i mezzi spazzaneve.

Neve a Palermo: Monreale si tinge di bianco, auto bloccate a Piana degli Albanesi

 

 

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X