Lunedì, 24 Settembre 2018
MODA

Collane e bracciali che si... vestono: accessori decorati con stoffe e pelle

di
Dai veli di seta alla lana cotta. Ecco come orecchini e altri gioielli sono creati, utilizzando i tessuti. Per le trame più pesanti le pietre vengono anche mischiate con il feltro o con l’ecopelle low cost

PALERMO. A Natale anche i bijou si scaldano con i tessuti. L’immagine suggestiva rappresenta una tendenza in atto di abbinare, in collane, bracciali ed anche orecchini, a pietre e metalli i ritagli di stoffa. Si va dalle più morbide e svolazzanti, come veli di chiffon e seta, che tra una perla e l’altra fanno capolino nelle collane, quasi a sembrare una decorazione della stessa maglia o abito che si ha indosso, a quelli realizzati con trame più pesanti come feltro, lana cotta, fino ad arrivare alla nobile pelle o in versione low cost all’ecopelle.

Tra le designer che seguono questo stile c’è Silvia Lodato, architetto palermitano che adesso vive a Berlino.

«Da anni – spiega - lavoro con diversi materiali che vado scoprendo in giro per l'Europa o fuori. Li monto insieme secondo l’ispirazione del momento e del luogo. Ci sono combinazioni di pelle, ecopelle e feltro che possono essere anche personalizzate in base al gusto di chi le commissiona o dell’amica a cui scelgo di regalare una piccola creazione del mio marchio che ho chiamato SLD, acronimo del mio nome. Il pezzo forte della mia linea è un anello, economico ed originale, realizzato con la sovrapposizione decorata di ritagli di stoffa chiusi da una pietra». Tra le più riuscite le collane con filo e fettuccia di stoffa ripiegata che accoglie, come boccioli, gemme brillanti, con un effetto country chic, come quella in ecopelle beige e pietre in radice di rubino rosso e resina bianca e, cambiando genere ma restando sempre all’abbinamento tessuto pietre, le lavorazioni di crochet, un cotone a trama pesante, in versione nero e pietre color fumè o gli orecchini a forma di cerchio con cotone all'uncinetto e piccole pietre tutto intorno. Sempre ai lobi gli orecchini con feltro, con tonalità abbinate ad effetto metropolitano come il bordeaux e il grigio, completati da una resina color perla, e per chi non avesse buchi, anche con le clips, che data la leggerezza del prodotto finale, reggono. Prezzi da 20 a 25 euro, a seconda dell'utilizzo di resina grande o piccola e di pelle o feltro.

Tessuti ed importanti trame annodate anche per la palermitana Rossella Alaimo Pepe. Innamorata dell'arte antica dell'uncinetto e dello splendore della sua Palermo Felicissima, sin da bambina ha coltivato la passione di creare capi d'abbigliamento. «Ho scoperto il modo di fondere insieme due grandi amori, intrecciare trame e punti, inventando creazioni uniche per vestire una donna sicura di sé, ma romanticamente elegante. La sua linea liberty di accessori, consta di antiche trame e delicati dipinti che parlano di Sicilia, preziosi intrecci e colori accesi che realizza con l’amica Anna Albano, artista poliedrica laureata all'Accademia di Belle arti, come scultrice e pittrice. Hanno chiamato la loro collezione «Raffinate suggestioni di Sicilia» sono accessori d'abbigliamento in maglia e «di evanescenti stole in velo dipinte a mano che riportano all'antico splendore i preziosi capi che rendevano vanitosamente eleganti le donne siciliane della Palermo d'altri tempi – sottolineano - narrano di sole e di mare, di una terra ricca di cultura e dei popoli che la abitano». Tutte le artiste del pezzo sono presenti sui maggiori social.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X