Domenica, 18 Novembre 2018
L'ATTACCO

Strage nella scuola in Pakistan, drone Usa uccide sei sospetti ribelli

Si sospetta che sul luogo dell'attacco sia nascosto il leader del gruppo Ttp, il mullah Fazlullah, autore della strage nella scuola di Peshawar costata la vita a oltre 140 persone, quasi tutti bambini

ISLAMABAD. Almeno sei sospetti militanti islamici sono stati uccisi oggi in un attacco di un drone americano nel distretto tribale del Nord Waziristan, nel nord ovest del Pakistan, dove da metà giugno è in corso una massiccia offensiva dell'esercito contro i talebani. Lo riportano fonti di sicurezza sul posto. Il velivolo avrebbe colpito con quattro missili un covo del gruppo talebano di Hafiz Gul Bahadur, nell'area di Datta Khel, una delle roccaforti dei jihadisti, dove da mesi è in corso una battaglia tra insorti e forze governative.

Si tratta del secondo raid con un drone dopo quello di ieri che (secondo quanto riportato da Dawn News) ha ucciso otto talebani sulla frontiera con l'Afghanistan nella Khyber Agency dove si sospetta sia nascosto il leader del gruppo Ttp, il mullah Fazlullah, autore della strage nella scuola di Peshawar costata la vita a oltre 140 persone, quasi tutti bambini.  In seguito alla carneficina di martedì, il governo di Islamabad ha deciso di intensificare la lotta contro gli estremisti islamici nelle aree tribali pashtun lungo la frontiera afghana.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X