Martedì, 18 Settembre 2018
LA SENTENZA

Matrimoni gay in Florida, la Corte suprema si rifiuta di bloccarli

WASHINGTON.  La Corte suprema degli Usa si è rifiutata di bloccare i matrimoni fra i gay in Florida. Lo riferiscono i media americani. La decisione dà il via libera ad alcune coppie di sposarsi a partire dal 6 gennaio. La Florida è l'ultimo di circa tre dozzine di Stati che consentono i matrimoni tra le persone dello stesso sesso. Come molti altri giudici e corti di appello, anche il giudice Robert Hinkle ha stabilito che il divieto del matrimonio gay in Florida viola la garanzia del Costituzione Usa sulla pari protezione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X