Mercoledì, 14 Novembre 2018
L'ELENCO

Regionali trasferiti alla Formazione
Ecco i nomi e gli uffici di provenienza

di
Sono 28 i nomi individuati ai quali si sono aggiunti altri sei dipendenti che volontariamente hanno chiesto il trasferimento. Il gruppo più folto proviene dai Beni culturali
Sicilia, Cronaca
Mariella Lo Bello - FORMAZIONE. Agrigentina, dipendente delle Poste e una lungamilitanza nella Cgil, nella città dei Templi è stata la prima segretaria generale donna del sindacato dei pensionati, la prima anche nel sindacato regionale in una camera del lavoro. Diventa poi segretario generale della Cgil a livello provinciale. Assessore al Territorio e Ambiente nella giunta Crocetta, era stata sostituita nel rimpasto di aprile con la «collega» Mariarita Sgarlata. Pochi giorni fa era stata scelta da Crocetta per far parte del suo ufficio di gabinetto

PALERMO. Arrivano i rinforzi alla Formazione. Pubblicati i nomi e il dipartimento di provenienza inseriti nei decreti firmati dalla dirigente generale Luciana Giammanco, che ha avuto il pieno sostegno garantito dal vicepresidente della Regione e assessore alla Formazione, Mariella Lo Bello.
Sono 28 i nomi individuati, ai quali si sono aggiunti altri sei dipendenti che volontariamente hanno chiesto il trasferimento.

In tutto si è scoperto che a Palermo sono 800 i regionali trasferibili nel raggio di 50 chilometri: una lista dalla quale gli uffici del personale attingeranno presto per colmare altri vuoti, ad esempio all’Economia e alla Funzione pubblica.

Ad ogni modo al momento i sindacati possono dormire sonni tranquilli: dei primi 34 trasferiti soltanto un lavoratore dovrà percorrere qualche chilometro in più, da Carini a Palermo. Gli altri, fra tre giorni, si sposteranno in un'altra sede, comunque in città.

In tutto sono poco meno di 100 i lavoratori che saranno trasferiti alla Formazione.

Ecco i nomi e il dipartimento di provenienza.  Salvatore Porcaro dal Genio civile di Palermo , Gaetano Castellana e Giovanna Aprile dalla Protezione civile.

Dal centro per l’impiego arriveranno Antonio Curcurù, che si sposterà da Carini a Palermo, Alessandro Pontorno e  Salvatore Lucchese.

Dalla Direzione territoriale del lavoro, che corrisponde all’ex ispettorato, arriveranno Claudio Purpura e Girolamo Catalano.

Dall’Agricoltura arriverà Franca Lo Bue . Dall’Azienda foreste Giovanna Maria Sausa .

Dai Beni culturali arriverà la pattuglia più folta: Laura Tornabene, Antonio Insinga, Maria Cristina La Manna, Antonella Francischiello, Anna Zuccarello Di Bartolo, Venera Cantone, Marcello Runfola, Valeria Brunazzi, Francesco Paolo Castelli, Antinino Abbadessa, Pietro Palazzolo, Anna Iudica, Giuseppe Vanella, Michela Tomasello, Salvatore Greco, Filippo Davì.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X