NEL 2015

Crociere, previsto un aumento dei passeggeri in Italia

Se tale previsione sarà confermata, nel 2015 saranno circa 10,9 milioni i passeggeri imbarcati, sbarcati e in transito negli scali nazionali e circa 4.700 le toccate nave a fronte delle 4.676 stimate a fine 2014

CROCIERE, Sicilia, Viaggi & Crociere

NAPOLI. È di un più 6,37% la stima dei croceristi che sbarcheranno nei porti italiani nel 2015 rispetto al 2014. Il dato emerge dal rapporto Italia Cruise Watch che è stato diffuso oggi a Napoli nell'ambito della quarta edizione dell'Italian Cruise Day. Un rimbalzo importante se rapportato al dato del -8,97% che si registrerà al termine dell'anno solare in corso.

Se tale previsione sarà confermata, nel 2015 saranno circa 10,9 milioni i passeggeri imbarcati, sbarcati e in transito negli scali nazionali e circa 4.700 le toccate nave a fronte delle 4.676 stimate a fine 2014. Tra i porti con la migliore performance prevista per il 2015 spicca Napoli la cui crescita è stimata al 16%, dieci punti in piú della media nazionale: lo scalo partenopeo si conferma stabilmente sopra il milione di passeggeri l'anno, consolidando il terzo posto in Italia dopo Civitavecchia, la cui previsione per il 2015 è di una crescita del 7%, e Venezia che invece nelle stime registrerà un calo del 10%.

Molto bene anche La Spezia che nel 2014 cresce del 140% sfiorando il mezzo milione di croceristi e nella stima per il 2015 salirà al quinto posto nella top ten delle mete preferite dai crocieristi, superando gli 800.000 visitatori.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati