Venerdì, 21 Settembre 2018

«Jelly sandals», ritorno al passato per la calzatura che fa tendenza

PALERMO. Ci sono scarpe che al primo sguardo rievocano ricordi nella mente. A chi non è capitato di indossare i jelly sandals almeno una volta nella vita? Il nome inganna, ma si tratta dei sandali colorati di gomma che si usavano da bambini per andare a mare e che sono ritornati direttamente dagli anni ’90 per diventare must have dell’estate 2014.
I cinturini intrecciati, la suola bassa e la chiusura con fibbia sono tornati in voga, soprattutto grazie ad alcuni brand internazionali che hanno realizzato le scarpe in gomma regalando alle fashion victim un tuffo nel passato.

La novità sta nel loro utilizzo. Le scarpe non si indossano più soltanto per la spiaggia o per non scivolare sugli scogli, ma si portano ai piedi per il tempo libero durante le vacanze in città. Gli stilisti hanno proposto i sandali in gomma in tutti i modelli, colori e versioni: nelle tonalità accese in tinta unita, dai colori fluo come il rosa, il verde e il turchese, per le più eccentriche nella versione glitter, con piccole stampe, applicazioni di strass o perle o ancora le intramontabili trasparenti. Inoltre, chi non ama la versione classica può ripiegare sul modello arricchito da un tacchetto in gomma che le distingue da quelle utilizzate nell’infanzia. Abbinarli è semplice proprio perché stanno con tutto: longuette e crop top, minidress, shorts o abiti dal mood romantico, insomma è impossibile sbagliare. L’unico neo è che a contatto con la plastica, la pelle in estate suda e il piede scivola, ma la loro praticità e la comodità di averle asciutte subito dopo un bagno le ha fatte eleggere scarpe della stagione. DA. CI.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X