Sabato, 22 Settembre 2018

La Regione condannata ad assumere 25 precari. Era tutto calcolato?

Sicilia, Editoriali

La Sas, la società regionale che si occupa della gestione dei siti museali, è stata costretta da una recente sentenza ad assumere a titolo definitivo 25 precari che avevano promosso una vertenza di lavoro; altri 80 ricorsi analoghi sono in dirittura di arrivo. Bene per i lavoratori che hanno visto tutelato un diritto; male per la Regione che ha fornito l’ennesima dimostrazione di inadeguatezza nel ruolo di datore di lavoro; malissimo per la Sicilia che subisce l’ennesima schiaffo di dovere subire dieci disoccupati per ogni precario a carico del bilancio pubblico.

LEGGI TUTTO IL COMMENTO NELLE PAGINE DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X