Domenica, 23 Settembre 2018

Irpef, Imu e Tasi: è ingorgo di scadenze fiscali

Giorno 16 bisogna pagare Ires, Irap e l’acconto sulla casa nei Comuni dove sono state deliberate le aliquote. In Sicilia sono 27
Sicilia, Economia

PALERMO. Un vero e proprio «ingorgo fiscale» attende i contribuenti per questo mese di giugno. E se non ci si crede, basta andare sul sito del ministero dell’Economia per consultare l’elenco ufficiale delle scadenze, lungo 61 pagine e dove il grosso è racchiuso per il 16 giugno. Giorno in cui bisogna pagare fra l’altro le imposte sui redditi, Ires, l’Irap, l’Iva e le imposte immobiliari, a cominciare dall’Imu e poi la Tasi nei comuni dove sono state deliberate le aliquote. Che in Sicilia sono 27.


OGGI È GIÀ UN GIORNO «CALDO». Oggi sono già diverse le scadenze in programma, come il versamento dell’imposta di registro e degli altri tributi dovuti sui contratti di locazione e affitto stipulati in data 1 maggio 2014 o rinnovati tacitamente con decorrenza dallo stesso giorno. Scade poi il termine della «rottamazione» delle cartelle esattoriali, pagando in un’unica soluzione, senza interessi, le cartelle e gli avvisi di accertamento esecutivi affidati entro il 31 ottobre 2013. Oggi c’è pure la liquidazione e versamento dell’Iva per gli acquisti intracomunitari registrati nel mese precedente (aprile) e il pagamento delle tasse automobilistiche (bollo e superbollo auto) e della tassa annuale sulle unità da diporto (imbarcazioni e navi).



IL 16 LE POSTE PRESE D’ASSALTO. Facile immaginare che lunedì 16 l’ingorgo confluirà verso gli sportelli abilitati al pagamento di diversi tributi. Quello sarà innanzitutto il giorno entro cui bisogna pagare le imposte sui redditi. Chi è ricorso al 730 e lo ha consegnato nei tempi previsti, entro quella data riceverà il prospetto riepilogativo da parte del Caf o del professionista a cui si è rivolto. Chi invece ha presentato il modello Unico, entro il 16 dovrà effettuare il pagamento dell’eventuale saldo di imposta 2013 e la prima rata dell’acconto sulle imposte 2014. In pagamento anche il saldo sulle addizionali regionale e comunale e l’acconto sull’addizionale comunale. Chi non potrà rispettare la scadenza, può farlo entro il 15 luglio versando una maggiorazione dello 0,4%, mentre il ravvedimento operoso prevede una penale dello 0,2% giornaliero più gli interessi legali se effettua il versamento entro il 30 giugno.

GIORNO CLOU PER IRES E IMU. Lunedì 16 sarà un giorno di versamenti anche per chi ha redditi di impresa: si pagano infatti il saldo 2013 e l'acconto Ires 2014. Poi l’Irap e, limitatamente a chi deve compiere i versamenti mensili, anche l’Iva. Scade anche il pagamento delle imposte immobiliari, a cominciare dall’Imu, che deve essere pagata da tutti i proprietari di immobili diversi dall’abitazione principale non di lusso o assimilati. La data del 16 giugno non è comunque vincolante per il comune che può scegliere anche un'altra scadenza.



SICILIA, TASI IN 27 COMUNI. Il 16 giugno si paga anche l’acconto Tasi nei 27 Comuni siciliani che hanno approvato l’aliquota entro il 23 maggio. Nei Comuni dove il bilancio non è stato approvato entro il 31 maggio, si pagherà in un’unica rata entro il 16 dicembre. Secondo quanto riportato dal sito del ministero delle Finanze dove confluiscono questi dati, tra le amministrazioni che hanno deliberato c’è un solo capoluogo di provincia, Siracusa. Questi gli altri comuni «virtuosi» divisi per provincia (tra parentesi le aliquote approvate). Agrigento: Camastra (Imu, Tasi) e Palma di Montechiaro (Imu, Tasi). Caltanissetta: Butera (Tasi, Imu) e Delia (Tari). Catania: Mascalucia (Tasi), Militello (Tari, Tasi), Sant'Alfio (Tasi), Viagrande (Tasi). Enna: Villarosa (Imu, Tasi). Messina. Acquedolci (Imu, Tasi), Antillo (Tasi), Nizza (Imu, Tasi), Torrenova (Imu, Tari, Tasi). Palermo. Bisacquino (Imu, Tasi), Caltavuturo (Tasi), Capaci (Imu, Tari, Tasi), Carini (Tasi), Misilmeri (Tari, Tasi), Montelepre (Tasi), Polizzi (Tasi), Sclafani Bagni (Imu, Tasi), Terrasini (Imu, Tasi), Valledolmo (Imu, Tasi). Siracusa, Augusta (Tasi), Avola (Imu, Tasi), Ferla (Imu, Tari, Tasi) Siracusa (Tasi).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X