Mercoledì, 14 Novembre 2018

Benefici alle famiglie numerose Bonus da 80 euro ancora in bilico

Sull’allargamento dell’agevolazione ai nuclei da tre figli in su, il viceministro all’Economia, Enrico Morando: ci sono problemi finanziari, il testo resta così
Sicilia, Economia

ROMA. L’ok delle commissioni Bilancio e Finanze di Palazzo Madama al decreto Irpef è atteso oggi entro le 15. Le commissioni torneranno a riunirsi alle 11 ma non è escluso che l’approdo in aula (previsto appunto dalle 15) possa slittare di qualche ora. Il Senato ha infatti un’altra settimana intera per districare la matassa. E per affrontare i «nodi rimasti ancora strettamente legati». Poi, dati i tempi strettissimi (il dl è atteso entro il 13 giugno in aula alla Camera), è quasi scontato il ricorso ad una doppia fiducia.
Sui contenuti del decreto e le richieste di modifica il week end non avrebbe intanto portato «consiglio» e sull’allargamento del bonus da 80 euro alle famiglie più numerose (da tre figli in su) chiesto a gran voce da Ncd il governo mantiene ancora il punto: «La proposta è interessante - dice il viceministro all’Economia, Enrico Morando - ma ci sono problemi finanziari. Quindi il testo resta come è». Ma il relatore dell’Ncd, Antonio D’Alì, insiste: «Ho parlato con il capogruppo Maurizio Sacconi: sulla richiesta di allargare il bonus Irpef alle famiglie andremo avanti. Siamo pronti anche a votare con altri gruppi. Ma non credo ce ne sarà bisogno». Una cosa è certa: se l’allargamento alle famiglie è in bilico quasi certamente salterà la richiesta di rendere più incisivo il taglio del 10% all’Irap per le imprese che è - spiega Morando - «ancora più pesante dal punto di vista finanziario». E comunque il governo ha già fatto sapere che è disponibile ad accogliere queste richieste ma solo in sede di Legge di Stabilità. Cioè se ne parla l’anno prossimo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X