Lunedì, 24 Settembre 2018

Criminalità, in Sicilia diminuiscono le rapine in banca

Sicilia, Cronaca

PALERMO.  Diminuiscono le rapine in banca in Sicilia. Nei primi tre mesi del 2014, infatti, sono stati 25 i colpi allo sportello effettuati nella regione contro i 36 dello stesso periodo del 2013, con un calo del 31%. È questa la fotografia che emerge dai dati di Ossif, il Centro di ricerca Abi in materia di sicurezza, dai quali risulta anche un sensibile calo del fenomeno a livello nazionale: complessivamente, infatti, le rapine allo sportello sono passate da 283 nei primi tre mesi del 2013 a 136 nello stesso periodo del 2014 (-52%). In tutto il 2013 le rapine consumate erano state 941, in linea con le 940 del 2012 e tra i livelli più bassi registrati negli ultimi anni (-68% rispetto al 2007).   
Nel primo trimestre del 2014, cala anche il cosiddetto indice di rischio - cioè il numero di rapine ogni 100 sportelli - che è passato da 3 a 1,7 (-42%). Sempre magro, inoltre, il bottino medio per rapina con circa 28 mila euro. L'indagine Ossif è stata presentata oggi al convegno Banche e Sicurezza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X