Verso il licenziamento, dipendenti di Sicilia e servizi protestano davanti all'Ars

PALERMO. Una rappresentanza dei 76 lavoratori di Sicilia-e servizi Venture sta manifestando di fronte a Palazzo dei Normanni, sede dell'Ars: ai dipendenti della società, socio privato di Sicilia-e servizi, è stato comunicato il licenziamento, in seguito alla imminente scadenza della convenzione con la Regione siciliana. Una delegazione sindacale è stata ricevuta in commissione Bilancio. «Da anni - dice Orazio Nevoloso, dipendente della società - ci occupiamo dell'informatizzazione della Regione: dal sistema contabile alle prenotazioni per le Asp, dalla posta elettronica al software per il personale. Svolgiamo funzioni delicate e importanti, abbiamo acquisito negli anni una professionalità che oggi non può essere dispersa. Abbiamo indetto uno sciopero di 24 ore, fino a mezzanotte: vogliamo difendere il nostro futuro lavorativo».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati