Arredare con le porte d’interni: colori e rifiniture protagonisti

La soluzione scelta dai più è il laminato. Rigorosamente nella versione scratch: caratterizzata da venature che rievocano l’immagine del legno

PALERMO. Non c’è dubbio, ormai sono dei veri e propri elementi di arredo, al pari di un quadro d’autore o di un qualsiasi oggetto di design.
Oggi, come non mai, le porte d’interni dettano i tempi dello stile della casa dove, anche per gli spazi sempre meno generosi, i colori e le rifiniture sono il dettaglio da non trascurare. In un periodo in cui stile e risparmio camminano a braccetto, in linea con le maggiori tendenze nazionali, anche a Palermo e in provincia la soluzione scelta dai più è la porta in laminato. Rigorosamente declinata, però, nella sua versione scratch: caratterizzata, cioè, da una serie di venature che rievoca l’immagine del legno. «Tra i modelli più in voga – spiega Vincenzo Almerico, titolare del Gruppo Aerre di Terrasini, in provincia di Palermo – ci sono le porte in bianco con venature grigie, quelle in avorio, in blu, in palissandro o in grigio scuro. Di solito – continua – si tende a scegliere infissi in contrasto con le nuance di pavimenti e pareti».
Le porte in laminato, con un costo minimo di 250 euro, rappresentano tra il 60 e l’80 per cento di quelle vendute: «Costano meno rispetto alle porte massicce, come quelle in legno massello che partono da un prezzo base di 500 euro – aggiunge Tony Sferlazza, titolare della SB Porte e Finestre – e poi sono anche di moda. Il compratore medio, infatti, ha tra i 30 e i 40 anni, dunque è giovane».
E se è vero che si registra un netto picco di vendite della porta più classica, i cultori e amanti del design d’interni non si lasciano scappare la possibilità di concedersi una porta in vanovetro realizzata sulla base del proprio gusto: «Si tratta – aggiunge Almerico – di porte con telaio esterno in acciaio e con vetri di estetica pura. C’è, infatti, chi fa riprodurre l’immagine dell’albero della vita, chi forme geometriche e chi, addirittura, parti di quadri. Naturalmente – conclude il commerciante – si tratta di pezzi assai particolari, il cui costo si aggira mediamente intorno a 1.500 euro». Le porte più moderne, è quasi inutile dirlo, non possono fare a meno di maniglie e accessori in acciaio, per uno stile moderno in ogni suo dettaglio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati