Sicilia, Qui Catania

Maran: "Derby? Pensiamo al Chievo"

CATANIA.  Solo Chievo. «Ci sarà tempo  per dedicarsi al derby col Palermo, ora dobbiamo concentrarci  esclusivamente sul prossimo avversario». La grande classica di  Sicilia, in programma tra sette giorni al Barbera, si profila  già all'orizzonte, ma Rolando Maran e il Catania hanno altro a  cui pensare.     In serie positiva da tre giornate, i rossazzurri provano a  interrompere una tradizione negativa che negli ultimi campionati  li ha visti raccogliere ben poco negli incontri interni con i  clivensi (una vittoria, un pareggio e due sconfitte). «Sappiamo  quante insidie - sottolinea l'allenatore rossazzurro - nasconda  questa gara. Il Chievo è una formazione tradizionalmente  scomoda da affrontare perchè si chiude bene, sa ripartire con  efficacia e ha una fisicità notevole. Un incontro simile  richiede equilibrio e lucidita».     «La classifica è buona - aggiunge Maran - una eventuale  vittoria, però, non farebbe altro che avvicinarci a quello che  al momento è il nostro unico obiettivo: la salvezza. Non vorrei  peccare nè di presunzione nè di modestia, desidero solo essere  realista. Il Chievo ci insegue in graduatoria, ma sarebbe un  errore madornale pensare di essere superiori ai nostri  avversari». L'incrocio con i veronesi sa di amarcord per  Rolando Maran. «Al Chievo - conferma il tecnico degli etnei -  mi legano molti bei ricordi visto che si tratta della squadra  nella quale ho trascorso larga parte della mia carriera da  giocatore. Ormai, però, sono passati molti anni e quei ricordi  cominciano a sbiadirsi. Preferisco badare al presente».  Nessun problema di formazione per Maran, che recupera Bergessio,  tornato ad allenarsi con i compagni dopo aver saltato la  trasferta di Cagliari a causa di un problema muscolare a un  polpaccio. L'argentino riprenderà il suo posto nel tridente.  Almiron, in panchina nell'ultima gara, è destinato a fare  altrettanto a centrocampo a discapito di Biagianti.  «Bergessio  sta bene - conferma Maran - in questi giorni si è allenato  regolarmente. Almiron è a posto, come lo era la scorsa  settimana». 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati