Il corpo umano spiegato ai bimbi, dai cartoni animati alle 'app'

MILANO. Dai cartoni animati alle applicazioni per tablet e smartphone: in un quarto di secolo è radicalmente cambiato il modo di spiegare il corpo umano ai bambini. A raccontare questa metamorfosi ci pensa la mostra 'Esplorando il corpo umano', che si terrà da domani, venerdì 3, fino a domenica 19 febbraio nel cuore del Museo nazionale della scienza e della tecnologia Leonardo da Vinci di Milano.
La mostra apre i battenti in occasione del lancio della ventiduesima edizione di "Esplorando il corpo umano", l'opera firmata da De Agostini Publishing e nata dal cartone animato 'Siamo fatti cosi'' dell'artista francese Albert Barillé. Attraverso schizzi, disegni, storyboard, cartoni animati, volumi e nuove applicazioni digitali, la mostra permetterà a bambini e adulti di ripercorrere tutta la storia dell'opera, in un viaggio lungo quasi 25 anni.
Durante l'intero periodo della mostra saranno messi a disposizione dei visitatori due tablet per testare la nuova applicazione pensata per i giovanissimi 'nativi digitali'. Per i nostalgici, invece ci saranno anche volumi da sfogliare, video al plasma per guardare i cartoni animati in stile 'edutainment' e da ammirare i disegni che l'artista francese Albert Barillé creò a partire dal 1987.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati