Sabato, 16 Dicembre 2017

Manovra, fiducia in Senato e polemica sull'articolo 18

Il Governo ha chiesto la fiducia in aula. Intanto è scontro tra la Fornero e Bersani. "Non ho ancora nulla in mente a proposito delle norme sui licenziamenti", dice il ministro del Lavoro. Duro il segretario del Pd: "La norma non deve essere toccata, altrimenti..."
Sicilia, Politica

ROMA. Il Governo ha chiesto la fiducia sulla manovra in aula al Senato. Una riunione della conferenza dei capigruppo di Palazzo Madama definirà i tempi del voto.


Intanto è ancora polemica sull'articolo 18. "Non ho in mente ora nulla in particolare che riguardi l'articolo 18". Lo afferma il ministro del Lavoro, Elsa Fornero, a Porta a Porta. E sull'intervista di qualche giorno fa dice: "Sono stata ingenua", ma i "giornalisti sono bravissimi a tendere delle trappole". "Siamo aperti a ogni tipo di discussione, non abbiamo idee preconcette".


''Il governo lo deve capire, lo capira', altrimenti...''. Il segretario del Pd Pier Luigi Bersani, conversando con i giornalisti durante il brindisi al gruppo del Pd, torna ad esprimere le sue perplessita' sul fatto che sulla riforma del mercato del lavoro si parta dall'art.18 e dalle norme sui licenziamenti mentre la priorita' e' favorire le assunzioni. Il prossimo anno, sostiene Bersani, ''non sara' semplice e bisogna mettere al centro le condizioni reali delle persone, l'occupazione, il lavoro, i redditi''. Quindi, commenta il leader Pd, ''e' roba da matti'' pensare di toccare l'art.18. "Avremo un anno di recessione, ormai é chiaro e partiamo da livelli già bassi di occupazioni e redditi. Bisogna focalizzarsi sulla grande questione sociale. L'Italia non si salva senza cambiamento e coesione". Lo afferma Pier Luigi Bersani nel brindisi al gruppo Pd alla Camera. ''Il paese - ha affermato il segretario Pd - non si salva senza cambiamento e coesione, ci vogliono tutte e due le cose, pensare di salvarlo con una sola non va bene''. E coesione significa ''orecchie a terra agli interlocutori sociali''. Sulla questione sociale il Pd, assicura Bersani, ''riuscira' a dare qualche buon riferimento al governo'' e in un anno ''non semplice l'asset del Pd e' lavoro e redditi''.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X