Cinisi, carabiniere libero dal servizio sventa il furto

L’intervento del militare ha costretto tre ladri a rinunciare al colpo a un supermercato. Uno di loro arrestato al termine di un inseguimento in auto fino a Palermo

CINISI. L'intervento di un carabiniere libero dal servizio la notte scorsa ha sventato un furto in un supermercato di Cinisi e permesso l'arresto di uno dei tre ladri al termine di un rocambolesco inseguimento in auto fino a Palermo. L'arrestato è Alessandro Lo Presti, di 19 anni, di Monreale. Altre due persone sono riuscite a fuggire e sono attivamente ricercate. Alla vista del carabinieri i tre hanno abbandonato la saracinesca del negozio che stavano tentando di forzare e sono fuggiti a bordo di una Lancia Y in direzione Palermo. Il militare si è messo all'inseguimento dell'auto e ha fatto intervenire i colleghi della compagnia di Carini che hanno intercettato la vettura per le vie di Palermo, nei quartieri Cep, Michelangelo e Borgo Nuovo. I malviventi hanno dovuto abbandonare l'auto in via Alibrandi dopo lo scoppio di uno pneumatico e hanno continuato la fuga a piedi. Lo Presti è stato bloccato mentre i suoi complici sono riuscite a fuggire. Nell'auto i militari hanno trovato un piede di porco e un cacciavite di grosse dimensioni. Processato per direttissima, Lo Presti è stato condannato a sei mesi di reclusione, pena sospesa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati