"Il professore", adesso la tragedia si consuma sul web

E' il nuovo romanzo di John Katzenbach, autore dei best-seller «Sotto corte marziale» e «Maledetta estate»Racconta di una coppia criminale che specula sul più basso «voyeurismo» e fa affari sfruttando la Rete

Sicilia, Cultura

Più che un thriller, «Il professore» (Fazi, pp. 522, euro 19.50) è una tragedia al tempo di Internet. Duro, persino sconcertante e maledettamente vero, il nuovo romanzo di John Katzenbach – autore dei best-seller «Sotto corte marziale» e «Maledetta estate», da cui sono stati tratti due film di successo – fa luce sui più reconditi meandri del web nei quali si nascondono, spesso impunite, le peggiori perversioni della natura umana.
Jennifer, sedicenne ribelle, è la vittima, ma solo lei resterà in vita alla fine di un racconto inquietante e ricco di colpi di scena dominato da una coppia criminale che specula sul più basso «voyeurismo» e fa affari sfruttando lo strumento-simbolo della globalizzazione: la Rete.
Leggere Katzenbach incupisce, rischia di aggravare il pessimista che c'è in noi, eppure riesce malgrado tutto a regalare al lettore un raggio di sole.
Il motore del racconto, il «professore», è infatti un anziano docente universitario che, sull'orlo del suicidio dopo avere appreso di essere segnato da un'irreversibile malattia neurodegenerativa, assiste al rapimento di una ragazza e decide di indagare dimostrando come esista sempre una ragione per vivere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati