Regione, in arrivo 60 milioni di euro per le scuole

Con tre diversi decreti verranno finanziati dei progetti destinati agli istituti pubblici e professionali. Gli obiettivi sono l' interculturalità, la legalità e il successo scolastico. "Si tratta di lavori presentati nel 2009" spiega l'assessore al ramo Mario Centorrino

Sicilia, Economia

PALERMO. Sessanta milioni di euro per le scuole siciliane. Tanto valgono i prossimi progetti che la Regione siciliana finanzierà negli istituti pubblici e professionali dell’Isola. Tre decreti con tre diversi obiettivi: interculturalità, legalità e successo scolastico.
“Quelli che ci accingiamo a finanziare sono progetti presentati nel 2009 – spiega l’assessore regionale all’Istruzione e formazione professionale, Mario Centorrino –, mi rammarico un po’ del ritardo”.
Nello specifico, il primo decreto riguarda 63 progetti per “sostenere il successo scolastico degli studenti stranieri”; il secondo comprende 299 progetti per “sostenere azioni educative di promozione della legalità e cittadinanza attiva”; e il terzo prevede, invece, venti milioni di euro da destinare alla realizzazione di “interventi integrativi per l’assolvimento del diritto-dovere all’istruzione e formazione”.
Proprio quest’ultimo riguarderà principalmente gli istituti professionali e ingloba progetti che spaziano dalla grafica alla pasticceria, alla cura dell’infanzia, alla meccanica navale, al fotovoltaico e fino al cinema, senza dimenticare estetisti, elettricisti, barman, interpreti, vivaisti e curatori di mostre.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati