Giovedì, 15 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Da Enna a Catania in pullman con un revolver: scattano due arresti

Da Enna a Catania in pullman con un revolver: scattano due arresti

Due persone sono state arrestate dagli agenti della squadra mobile della questura di Enna per ricettazione, detenzione e porto di arma clandestina e possesso di banconote false. Si tratta di P.D. di Barrafranca di 50 anni e P.G. 75enne di origine ennese.

I poliziotti, durante un controllo effettuato martedì scorso presso la stazione degli autobus, hanno riconosciuto il pluripregiudicato 50enne e, fingendosi passeggeri, hanno deciso di seguirlo a bordo dello stesso autobus diretto a Catania. L’uomo, appena sceso dal pullman, si è avvicinato ad un’altra persona che gli ha consegnato una busta. Gli agenti, a quel punto, sono intervenuti, trovando all’interno un revolver e alcune munizioni.

Gli agenti della Squadra Mobile di Enna e del Commissariato di P.S. di Piazza Armerina, con il supporto della Squadra Mobile di Catania, hanno arrestato i due che, nel corso della perquisizione, sono stati trovati in possesso di banconote false, tutte con lo stesso numero seriale.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria etnea, i due sono stati associati presso la Casa Circondariale di piazza Lanza del Comune di Catania per le ulteriori fasi processuali.

Sono in corso verifiche per accertare la provenienza dell’arma e sui motivi della cessione, oltre che per appurare ulteriori responsabilità penali da parte di terzi.

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X