Mercoledì 17 Aprile 2024

Essere Geometrico, a Forte dei Marmi le opere di Velez

© ANSA
© ANSA

FORTE DEI MARMI (LUCCA) - Si intitola Essere Geometrico la mostra dell'artista colombiano Gustavo Velez, visibile dal 10 giugno al 18 settembre a Forte dei Marmi (Lucca).
    Interamente composta da opere monumentali, spiega una nota, realizzate in marmo, in acciaio e in bronzo ed allestite tra il lungomare e le vie del centro della città, in dialogo con gli spazi urbani e il paesaggio circostante, la mostra è l'evento espositivo che Forte dei Marmi promuove per arricchire la città di grandi opere d'arte nel periodo estivo, il più importante dell'anno per la realtà versiliese.
    Il nucleo di opere di Gustavo Velez rappresenta anche una delle tradizioni storico-artistiche più importanti del territorio, la scultura. Qui, da sempre, i più grandi scultori della storia si sono misurati con i materiali lapidei delle Alpi Apuane, tra cui il prezioso marmo bianco. La visione scultorea di Velez, raffinata, geometrica, essenziale e pulita, sia nelle linee sia nei materiali plastici, che sceglie con molta cura, lo ha reso un artista molto amato e apprezzato nel mondo. La sua ricerca è incentrata sulla forma astratta e la superficie sempre trattata per esaltare la bellezza, l'unicità e la peculiarità della materia.
    A Forte dei Marmi le opere saranno installate a partire dal lungomare dove si presenta Cono Geometrico, mentre Forato è allestita in piazza Kurz, si tratta di due imponenti sculture del 2022 in marmo bianco di Carrara. A seguire, nel parco di via Spinetti si può ammirare Enlance Geometrico, anche qui con protagonista il marmo. Nel parco di fronte all'Hotel Datcha si trova Ritmica VII, bronzo monumentale del 2019. In piazza Garibaldi Velez espone Expansion Geometrica II in acciaio del 2021 e Dual, ulteriore opera in marmo del 2022. Nella centralissima Via Carducci è posizionata Ritmica II, un bronzo monumentale del 2019.
   

leggi l'articolo completo