Domenica, 07 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Coronavirus, la realtà virtuale scende in campo: i gran premi di F1 in scena al computer
MOTORI

Coronavirus, la realtà virtuale scende in campo: i gran premi di F1 in scena al computer

Mancano i gran premi veri per l'emergenza coronavirus? Entrano in campo i videogame. Grazie al lancio di una nuova serie di Gran Premi virtuali Esports di F.1, con un numero di attuali piloti del circus, sarà possibile assistere ai campioni del motorsports che si sfideranno a colpi di joystyck.

Le gare virtuali si svolgeranno utilizzando il videogioco per PC ufficiale F1 2019. Si è partiti con il Gran Premio del Bahrain: sulla pista di Sakhir è nadato in scena una gara del 50% di lunghezza con 28 giri, preceduta da un periodo di qualificazione in cui le posizioni della griglia saranno determinate in base al tempo sul giro più veloce. Per aprile e maggio a sostituire i Gp reali, dunque, ci saranno i videogiochi, dove parteciperanno anche piloti veri, come ad esempio Lando Norris.

L’appuntamento è in diretta su YouTube, Twich e Facebook. Lo scopo degli eventi sarà esclusivamente quello di intrattenere gli appassionati a casa. Inoltre, tenendo conto delle grandi differenze di abilità al gioco tra i vari concorrenti, il livello di simulazione si abbasserà, grazie a prestazioni uguali per tutti, assetti fissi, danni del veicolo ridotti e per chi non ha molta familiarità al gioco ci saranno anche aiuti alla guida come Abs e Traction Control. Ogni gara sarà fine a sé stessa: non ci saranno punti in palio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X