Mercoledì, 29 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Dalla Sicilia a Parigi, tre ballerine scelte dalla "Ecole de danse contemporaine"
DANZA

Dalla Sicilia a Parigi, tre ballerine scelte dalla "Ecole de danse contemporaine"

di
danza, Palermo, Trapani, Cultura
Da Sinistra Marta Lo Nigro,Marcello Carini, Alessia Marino e Vitalba Zerilli

Tre ballerine siciliane, giovanissime, sono state scelte dalla prestigiosa Ecole de danse contemporaine di Parigi, dove potranno studiare e ottenere un diploma universitario per diventare danzatrici professioniste.

Nulla può fermare una passione. Neanche una pandemia. Anche le difficoltà che sembrano più insormontabili, quelle che scoraggiano, possono essere superate se si continua a credere, con determinazione, nel proprio sogno. È con questo spirito che a settembre, Marta Lo Nigro, Vitalba Zerilli e Alessia Marino, allieve del maestro Marcello Carini e dello staff Ensemble Company 2.0 asd di Palermo, si trasferiranno a Parigi con un bagaglio carico di aspettative.

Dopo un anno e mezzo di lezioni sospese, spettacoli fermi e teatri chiusi a causa della pandemia, entrare al Teatro Vascello di Roma per l'audizione che le porterà in una delle accademie di danza più prestigiose d'Europa, è stata un'emozione ancora più grande.

Danzare su un palco.... Un primo assaggio di "normalità" dopo un periodo di chiusure a causa del Covid. "Finalmente dopo mesi di lezioni online, rivedere un palco e poter danzare davanti a una commissione di esperti che poteva vederti e valutarti dal vivo, è stata una felicità indescrivibile", racconta Alessia Marino, di Palermo, la più giovane delle tre.

Alessia, 18 anni, ha partecipato all'audizione due giorni dopo aver conseguito la maturità. "Una doppia soddisfazione. Conseguire il diploma ed essere selezionata in una delle più prestigiose accademie d'Europa. Ancora di più, se mi guardo indietro e ripenso alla Dad, alle lezioni di danza virtuali. Quante volte ho pensato di non farcela. Ma poi la voglia di danzare ha superato qualsiasi ostacolo".

"Quattro anni fa, mi sono trasferita a Palermo con le idee ben chiare sul mio futuro. Ho sempre voluto diventare una danzatrice professionista dall'età di 3 anni", racconta Vitalba Zerilli, 20 anni, che appena 16enne ha lasciato la sua famiglia e il suo paese d'origine, Petrosino, per trasferirsi nel capoluogo siciliano e frequentare così la Ensemble Company 2.0 di Marcello Carini. "Nel 2020 è arrivata la pandemia – spiega Vitalba - e sembrava che la strada verso il mio obiettivo si fosse interrotta. La seconda ondata è stata ancora più scoraggiante della prima. Poi è arrivata l'occasione di questa audizione ed è stata una botta di vita. Adesso si riparte, con più determinazione di prima".

Le ragazze  studieranno in accademia e avranno la possibilità di lavorare con grandi coreografi del panorama internazionale contemporaneo.

Marta Lo Nigro, 20 anni, di Altofonte, è già carica in vista della nuova vita che l'aspetta a Parigi. "Abbiamo provato a non abbatterci ma in questo anno e mezzo, sono state parecchie le volte in cui mi sono scoraggiata. Ma con determinazione, ho reagito perchè questo è il mio sogno. Adesso voglio pensare ad andare avanti e a sfruttare questa occasione al massimo. Sarà una bellissima esperienza".

"Questi anni di pandemia sono stati particolarmente difficili, soprattutto per i più giovani. È stato necessario rimettersi in gioco come insegnante e trovare nuovi approcci con gli allievi per mantenere in loro viva la passione per la danza – spiega Marcello Carini, maestro delle tre ragazze  e Art Director di Ensemble Company 2.0 asd -. Ci si concentra sulle perdite economiche, giusto. Ma si stanno perdendo di vista i giovani e il rischio che smettano di sognare. Mi ritengo  felice  e orgoglioso delle nostre giovani allieve e soprattutto dello staff Ensemble Company 2.0 , che con grande determinazione, amore e passione ha aiutato tutti a non arrendersi e trovare nuove opportunità di rinascita"

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X