Domenica, 08 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
BRACCONAGGIO

Salaparuta, denunciati 2 palermitani per maltrattamenti di animali

di

Due palermitani, M.E. di 56 anni e E.A di 50 anni sono stati denunciati giovedì scorso dai carabinieri della Stazione di Salaparuta per maltrattamenti continuati di animali e uccellagione e caccia con mezzi vietati. I due avrebbero catturato illegalmente i volatili e maltrattato gli animali, in assoluta violazione delle norme che tutelano la fauna selvatica e regolano l’esercizio della pratica venatoria.

I carabinieri hanno notato la presenza di una vettura carica di gabbiette e hanno deciso di perquisire il veicolo. Nelle gabbie c'erano circa 40 uccelli con evidenti segni di maltrattamenti, riconducibili alle specie protette del tipo “cardellini” e “lucherini” destinati ad essere rivenduti nei mercati illegali del palermitano per cifre che vanno dai 25 ai 30 euro ciascuno.

I militari hanno trovato anche strumenti e materiali idonei per la cattura degli uccelli di genere vietato, che sono stati prontamente sottoposti a sequestro penale mentre, i  piccoli volatili, dopo i dovuti accertamenti da parte di un veterinario dell’Asp di Trapani intervenuto sul posto, sono stati rimessi in libertà.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X