Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Chiude l'impianto di compostaggio di Catania, differenziata rivoluzionata ad Agrigento

DISCARICA, Impianto di compostaggio, raccolta differenziata, Agrigento, Catania, Cronaca

L'ultima volta, in ordine di tempo, era accaduto lo scorso metà marzo. A partire da oggi - e non è chiaro nemmeno per quanto tempo - resterà chiuso per manutenzione l'impianto di compostaggio «Raco» di Catania, dove conferiscono quasi tutti i Comuni Agrigentini.

Sarà necessario, seppur temporaneamente, riorganizzare la raccolta differenziata. Ed è proprio questo che, nelle ultime ore, stavano cercando di fare più amministrazioni comunali. Il tutto, naturalmente, per evitare i disagi nel conferimento e per scongiurare che centri e periferie si trasformino in discariche a cielo aperto.

Ad Agrigento - secondo quanto ha comunicato l'assessore comunale all'Ecologia, Nello Hamel, - proprio a causa dell'improvvisa chiusura degli impianti, oggi, si raccoglierà solo la frazione umida. «In modo da potere velocizzare al massimo il servizio e consentire il rapido smaltimento del prodotto organico - ha spiegato l'assessore Hamel - . La raccolta della carta viene quindi spostata a mercoledì. Si tratta di una scelta obbligata - afferma l'assessore Hamel - per cause di forza maggiore».

L’articolo nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X