Lunedì, 27 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Il ciclista di Pozzallo investito nel 2020: rinviato a giudizio 59enne di Modica
TRIBUNALE DI SIRACUSA

Il ciclista di Pozzallo investito nel 2020: rinviato a giudizio 59enne di Modica

L'automobilista è accusato di omicidio stradale. L'incidente sulla Rosolini-Ispica
Ragusa, Siracusa, Archivio
La mountain bike di Salvatore Mermina (nel riquadro) dopo l'incidente

Rinviato a giudizio per omicidio stradale dal gip del tribunale di Siracusa, un cinquantanovenne di Modica. È accusato della morte di Salvatore Mermina, 49 anni, di Pozzallo, investito il 12 ottobre 2020 sulla statale 115, tra Siracusa e Ragusa. I familiari della vittima sono assistiti dallo Studio3A.

Mermina stava percorrendo in bicicletta la statale che collega Ispica a Rosolini, quando è avvenuto l’impatto con una Ford Focus, che sopraggiungeva nello stesso senso di marcia. Secondo quanto riferito da Studio3A, per il sostituto procuratore Andrea Palmieri l’automobilista ha mantenuto «una velocità superiore al limite massimo consentito per quel tratto di strada». Il ciclista era stato sbalzato dalla sua bicicletta e, dopo un volo di svariati metri, era caduto a terra riportando politraumi. Inutili i soccorsi ed il ricovero all’ospedale di Modica prima e al San Marco di Catania dopo, dove il 25 ottobre Mermina è deceduto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X