Domenica, 17 Febbraio 2019
SOCIALE

Violenza sulle donne, la Regione finanzia 31 sportelli d'ascolto

In Sicilia stanno per nascere trentuno nuovi sportelli d’ascolto per donne vittime di violenza. Il Dipartimento regionale della Famiglia e delle politiche sociali ha approvato la graduatoria provvisoria per la creazione di queste strutture che costituiranno su tutto il territorio dell’Isola il primo punto di riferimento in caso di violenze di natura fisica, psicologica o economica garantendo l’assoluto anonimato.

L’importo massimo concedibile è di 12 mila euro e, complessivamente, saranno impegnate risorse che ammontano a circa 350 mila euro.

"Prende corpo - sottolinea il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci - l’idea di creare una rete capillare in tutta l'Isola per aiutare tantissime donne a compiere un gesto, quello della denuncia, al quale troppo spesso rinunciano proprio per mancanza di strutture adeguate, in grado di raccogliere il loro profondo disagio. Dai centri d’ascolto potrà davvero cominciare un percorso che le affranchi per sempre da una vita insostenibile".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X