Mercoledì, 23 Gennaio 2019
SU TWITTER

Basket, James: "La polizia mi ha fermato pistola in mano. Vittima di discriminazione razziale"

di
razzismo mike james, Mike James, Sicilia, Sport
Mike James

Scoppia un caso a Milano. Protagonista Mike James, giocatore di basket dell'Olimpia Milano. Oggi è apparso un tweet sul suo account in cui racconta un episodio capitatogli in città e parla di razzismo nei suoi confronti.

Il primo post intorno alle ore 16: "Io e miei amici siamo stati vittime di discriminazione razziale. Succede anche in Europa...".

Poi, il giocatore ha raccontato i particolari: "La Polizia ha fermato me e i miei amici in mezzo a 50 persone che camminavano, sono scesi dalla vettura pistole in mano chiedendomi di mostrare i documenti".

Il play dell'Olimpia ha poi continuato: "Io ho detto alla Polizia che non gli avrei mostrato niente fino a quando non avrebbero messo via le pistole. Mi hanno risposto di stare calmo, che era una cosa normale. Non mi sembra normale puntare armi alla gente".

Ma James non si ferma qui e quando un follower gli ha scritto "Immagino che gli sembravi un sospetto perché sei nero. Non è normale. Se fossi stato bianco nessuno ti avrebbe detto nulla", lui ha risposto senza esitazione: "Sì, lo so".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X