Domenica, 16 Dicembre 2018
LA DECISIONE

Saldi anticipati in Sicilia, via libera della Regione: si comincia il 2 gennaio

di

Saldi anticipati al 2 gennaio in Sicilia. Lo ha deciso la Regione dopo l'incontro avvenuto questa mattina all’assessorato regionale delle Attività produttive.

La data inizialmente prevista per l'inizio degli sconti era il 6 gennaio ma è stato l'assessore Mimmo Turano a vagliare l'ipotesi di un cambio delle tempistiche, per agevolare i commercianti, e ha così convocato le associazioni di categoria per discuterne.

Positivo il responso di Federconsumatori Sicilia sull'anticipo dei saldi alla luce della poverà assoluta e relativa in crescita nella Regione.

“Dopo aver consultato le nostre strutture provinciali- dice Michele Sorbera direttore di Confesercenti Sicilia- abbiamo detto anche noi sì all’anticipazione degli sconti al 2 gennaio: non avrebbe avuto senso arrivare fino al 31 dicembre con le promozioni, andare a prezzi pieni per pochi giorni e poi aprire ai saldi”.

“Come Confesercenti – continua – abbiamo chiesto all’assessore un impegno a rivedere la politica dei saldi nel suo complesso. Il settore –spiega Sorbera - così come le abitudini dei consumatori, sono profondamente cambiati. Tra commercio online, black friday e fidelizzazione della clientela, le norme che hanno regolato finora saldi e concorrenza, non hanno più senso. Crediamo che si debba avviare una revisione complessiva di tutto il sistema”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X