Domenica, 16 Dicembre 2018

'Misteri' di Campobasso, migliaia turisti

CAMPOBASSO - Circa 280 portatori, 57 bambini, 17 adulti, una pecora e un cane: sono i numeri dei 'Misteri' di Campobasso, le 13 'macchine volanti', inventate dallo scultore Paolo Saverio Di Zinno a metà del XVIII secolo, che oggi in via eccezionale proprio per commemorare i 300 anni dalla sua nascita, hanno sfilato nelle strade della città in un evento straordinario voluto dall'amministrazione comunale.
    In migliaia hanno accolto e salutato con gioia questo evento, un mix tra storia, cultura, arte e religione.
    Già dalle prime ore del pomeriggio la folla si è radunata in piazza Municipio dove, dopo la celebrazione della Messa officiata dall'arcivescovo Giancarlo Bregantini, c'è stata la vestizione dei figuranti, cosa che è avvenuta per la prima volta in pubblico e alla presenza di tantissima gente. Al termine di queste operazioni, l'avvio della sfilata salutata dal fragoroso applauso di migliaia di persone. Una sfilata che in questa circostanza, considerato anche il periodo invernale, è stata ridotta rispetto a quella tradizionale che avviene nel giorno del Corpus Domini. La città in festa, dunque, con molti turisti arrivati da fuori regione. Dal comune fanno infatti sapere che hotel, alberghi b&b sono tutti sold out.
    Una festa che segna anche l'avvio del cartellone delle manifestazioni di Natale con le luminarie che sono state accese oggi invece del tradizionale giorno dell'Immacolata.
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X