Giovedì, 15 Novembre 2018

Maestri dell'arte italiana al Tefaf

NEW YORK - Da Tintoretto a Guercino ad Artemisia Gentileschi. I "vecchi maestri" della pittura europea e italiana fanno la parte del leone a Tefaf, la grande fiera dell'arte gemella di Maastricht, arrivata alla quinta edizione all'Armory di Park Avenue a New York, aperta fino al 31 ottobre.
    Con due mostre a Venezia (a Palazzo Ducale e all'Accademia) e due a New York (i disegni alla Morgan Library e i ritratti al Met) in occasione dei 500 anni dalla nascita, il ritratto del cardinale Marcantonio da Mula del grande maestro dell'arte veneziana è stato venduto dalla galleria Rob Smeets di Londra alla vigilia dell'apertura dell'esposizione. Il Guercino, dipinto dal pittore di Cento intorno al 1636 sempre da Smeets, raffigura un San Giovanni Evangelista. De Robilant + Voena ha l'Artemisia Gentileschi - Allegoria della Fama - a fianco di una veduta della Piazzetta san Marco verso l'Isola di San Giorgio e la Laguna di Francesco Guardi. Mentre Carlo Orsi offre un raro bronzo su piccola scala di Ferdinando Tacca.
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X