Lunedì, 10 Dicembre 2018
MARASSI

Solo un pari, Genova fischia la Nazionale. Mancini: "Stufi di non vincere"

La Nazionale continua a non vincere, e a segnare poco (nell'era Mancini ha realizzato più di un gol solo contro l'Arabia Saudita) e il pubblico di Marassi, stadio che è stato la 'casa' del ct, sottolinea il proprio disappunto fischiando gli azzurri dopo il fischio finale dell'amichevole pareggiata contro l'Ucraina di Shevchenko.

"Non possiamo ascoltare i fischi - commenta Mancini -. Se avessimo fatto gol e avessimo vinto sarebbero stati tutti felici. Ci dispiace non averli fatti felici fino in fondo, anche se abbiamo fatto buone cose". "Quei fischi - aggiunge il ct - erano indirizzati al risultato che non ha fatto felice neppure noi, ma non li considero diretti alla nazionale".

Infatti è bene sottolineare di essere "soddisfatto della prestazione della squadra per 60'. Questa sera abbiamo fatto molte cose buone". "Un tifoso quando la squadra non vince è rammaricato - insiste Mancini -. Comunque non dobbiamo sentire i fischi: se avessimo fatto gol sarebbero stati tutti felici. Credo solo per il risultato".

"Tutti ci siamo stufati di non vincere - dice ancora -. Questa sera era un'amichevole, speriamo di ricominciare a vincere da domenica. Balotelli? Non credo che si debba tirare in ballo chi non c'è. Gli attaccanti hanno fatto bene".

Intanto però il momento rimane non facile, e i fischi li ha sentiti anche Lorenzo Pellegrini. "I fischi a fine partita? Riusciamo a capire che è un momento delicato - dice il centrocampista azzurro -, ma oggi abbiamo fatto delle ottime cose. Una vittoria avrebbe portato serenità, dispiace non aver vinto, ma abbiamo fatto ottime cose, e creato tanto. Sicuramente, soprattutto nel primo tempo, potevamo essere un pochino più fortunati, ma ora dobbiamo continuare così e fare meglio". A cominciare da domenica in Polonia, match decisivo per evitare il rischio di retrocedere nella 'serie B' della Nations League dopo le prime due partite senza vittorie (pari con i polacchi a Bologna e ko in Portogallo 1-0): altrimenti i fischi potrebbero continuare.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X