Mercoledì, 17 Ottobre 2018

Le prostitute vanno via da Castelvetrano e i cittadini ringraziano la polizia

Una lettera di ringraziamento al Commissariato di polizia è arrivata al Giornale di Sicilia per l’operazione che ha posto fine al giro di prostituzione che si svolgeva tra la via Ferruccio Centonze e la Via Scinà a Castelvetrano. A scriverla i residenti del quartiere stanchi di vedere da anni un via vai di prostitute e transessuali offrire le loro prestazione in appartamenti nella disponibilità di Giuseppe Passiglia finito ai domiciliari, proprio per sfruttamento della prostituzione, reato di una certa gravità,mentre la prostituzione di per sé non è reato.

La lettera vuole essere un plauso per l’opera certosina d’indagine svolta dal commissariato su imput della questura di Trapani, conclusasi con il sequestro preventivo di alcune abitazioni dove le prostitute erano solito incontrare i clienti.Tra questi anche professionisti.

La versione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione del Giornale di Sicilia - edizione di Trapani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X