Giovedì, 13 Dicembre 2018
INTERVISTA A RTL 102.5

Pace fiscale, Salvini: "Non sarà classica rottamazione". E su Forza Italia: "Curiose le loro lezioni"

La pace fiscale riguarderà tutti i debiti "fino a 500mila euro" e sarà un intervento "a saldo e stralcio" non solo su interessi e sanzioni ma anche "sul capitale".

Lo ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini a Rtl 102.5 sottolineando che "non sarà una classica rottamazione ma un intervento a gamba tesa". "La pace fiscale che voglio portare fino in fondo - ha aggiunto - è quella di milioni di italiani costretti a vivere da fantasmi che hanno fatto la dichiarazione dei redditi e poi gli andata male e si portano dietro cartella che non pagheranno mai".

Il ministro ha poi risposto a chi in Forza Italia gli chiede di rompere l'accordo di governo con M5s. "Sono curiose le lezioni su come si governa da parte di chi ha governato negli ultimi anni con risultati non particolarmente brillanti".

"Penso soprattutto al Pd e a Renzi che ogni mattina mi dà lezioni su cosa dovrei fare, ma anche Forza Italia, ha fatto il patto del Nazareno, ha governato qualche anno con Monti, con Letta e con Renzi e i risultati economici non mi sembrano straordinari". Dunque, conclude Salvini, "io ascolto i preziosi consigli che arrivano da Tajani e da tutti gli altri, pero' ho un contratto di governo sottoscritto con Di Maio e gli italiani e a questo mi rifaccio"

E sull'attacco di Luigi Di Maio alla stampa: "Ho poco tempo per leggere giornali, guardare tv e arrabbiarmi. Ci sono giornali che scrivono palle ma non sto qui a lamentarmi. E vero che da quando e' nato il governo ci attaccano, come ci attacca l'Europa, ma non ho voglia di lamentarmi". Al massimo, ha concluso Salvini, "se un giornale o una tv o una radio non mi piace non la vedo".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X