Martedì, 23 Ottobre 2018

Diabete, +50% di rischio per donne con menopausa precoce

Salute e Benessere
Meta-analisi di diversi studi su 200mila donne in post menopausa
© ANSA

 Le donne che hanno una menopausa precoce, prima dei 40 anni, sono a maggior rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 rispetto alle donne che hanno una menopausa fisiologica. Lo dimostra una meta-analisi di vari studi su un totale di 200mila donne in post menopausa condotta dall'Università di Thessaloníki in Grecia e presentata al congresso dell'Associazione europea per lo studio del diabete (Easd). Lo studio ha evidenziato che le donne che raggiungevano la menopausa prima dei 40 anni avevano addirittura il 50% di possibilità in più di ammalarsi di diabete di tipo 2, mentre quelle che perdevano la fertilità prima dei 45 anni avevano il 15% di possibilità in più di sviluppare questa patologia. Le donne che hanno una menopausa precoce dunque, afferma il responsabile dello studio Panagiotis Anagnostis, "dovrebbero essere particolarmente attente ad avere un'alimentazione sana ed a praticare esercizio fisico al fine di ridurre il rischio di essere colpite dal diabete". Ad ogni modo - conclude l'esperto - "ulteriori studi sono necessari per chiarire il meccanismo che lega menopausa precoce e diabete".
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X