Martedì, 11 Dicembre 2018
GOVERNO

Migranti e sicurezza, sì del Cdm al decreto. Salvini: "Chiuderemo tutti i campi rom entro la legislatura"

campo rom, decreto sicurezza, migranti, Matteo Salvini, Sicilia, Politica
Il premier Giuseppe Conte e il ministro dell'Interno Matteo Salvini

Via libera del Consiglio dei ministri al decreto che ha unificato i precedenti testi su sicurezza e migranti. 

"Non lediamo nessuno diritto fondamentale: se entri a casa mia e spacci ti accompagno da dove sei arrivato". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, in conferenza stampa a Palazzo Chigi, descrivendo il dl sicurezza e migrazione. "Se sei condannato in via definitiva è di buon senso toglierti al cittadinanza", ha aggiunto. "Togliere la cittadinanza a chi è stato condannato per reati di terrorismo è assoluto buon senso".

"Per i richiedenti asilo lo stop alla domanda si avrà in caso di pericolosità sociale o condanna in primo grado. Questa è stata una delle mediazioni aggiunti e suggerite".

Sui campi rom Salvini ha annunciato: "L'obiettivo è chiuderli tutti entro la fine della legislatura". Salvini ha anche commentato un fatto di cronaca: "Due rom di 16 e 14 anni rubano una macchina a Frascati (Roma), scappano dalla polizia, investono una donna e poi si scontrano con la Volante. Minorenni che si comportano da criminali incalliti, ma per qualcuno voler chiudere i campi rom e interessarsi ai ragazzini che ci vivono (vanno a scuola? Con chi abitano? In quali condizioni?) "è discriminazione". Un abbraccio alla signora e un grazie alla Polizia di Stato", ha dichiarato il ministro dell'Interno.

"Qualcuno - ha aggiunto Salvini - sostiene che non dovrei dirlo, invece io lo dico: i due delinquenti, minorenni, vengono da un campo rom, luogo di illegalità e degrado che allevano criminali e che nell'Italia che ho in mente non dovrebbe esistere".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X