Martedì, 20 Novembre 2018
STATI UNITI

Uragano Florence: sale a 17 il bilancio delle vittime, tra loro un neonato di tre mesi

uragano florence, Sicilia, Mondo
Florence allagamenti

E' salito a 17 vittime il numero delle vittime dell’uragano Florence. Tra loro anche un neonato di soli tre mesi. Il bimbo è morto a causa della caduta di un grosso albero abbattuto dalla tempesta che ha colpito la casa mobile in cui viveva con la famiglia spezzandola in due, secondo quanto riferito dal capo della polizia di Gaston County. I due genitori si sono salvati.

Intanto c’è paura per le possibili esondazioni di importanti corsi d'acqua e l'inquinamento provocato dallo spargimento di materiali di scarto provenienti da discariche, impianti a carbone e imprese zootecniche.

Da giorni i soccorritori stanno lavorando per salvare i residenti delle zone allagate nel North Carolina. Sono diverse le comunità ancora isolate. Tra queste c’è quella di Wilmington, con i suoi 120 mila abitanti, dove saranno inviati oggi per via aerea cibo e acqua.

Le autorità temono che il bilancio possa ulteriormente aggravarsi a causa delle piogge insistenti che rischiano di far gonfiare a dismisura i fiumi della zona, minacciano la rottura di dighe e potrebbero causare frane. Secondo un primo bilancio circa 740.000 tra case ed attività commerciali sono ancora prive di elettricità. Intanto le autorità della contea di Hoke  nella Carolina del Nord hanno ordinato, nella tarda notte, un'evacuazione obbligatoria per le persone che vivono vicino al McLaughlin Lake perché preoccupa una diga che  potrebbe cedere a causa delle piogge che continuano a cadere nell'area.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X