Mercoledì, 19 Settembre 2018

Suv Teramont, dopo Russia Volkswagen attacco a Medio Oriente

Motori
Suv Teramont, dopo Russia Volkswagen attacco a Medio Oriente
© ANSA

ROMA - Cresce la famiglia 'globale' dei suv Volkswagen, con particolare attenzione ai mercati e alle fasce di prodotto fino ad oggi trascurate. Con il nuovo Teramont a 7 posti che dopo la Russia debutta in Medio Oriente, la Casa di Wolfsburg porta un 'attacco' al mondo dei 4x4 di fascia alta, capaci di conciliare grande spaziosità interna con ottime doti sull'asfalto e in off-road, largamente dominato dai brand giapponesi. Teramont, che è la riedizione dell'americano Atlas, mette a disposizione non solo le qualità estetiche e dinamiche tipiche delle famiglie 'top di gamma' del terzetto Volkswagen, Audi e Porsche, ma anche una particolare attenzione alle necessità dei clienti medio orientali che vogliono disporre di tanto spazio per i bagagli e altri carichi. E da questo punto di vista il Teramont è imbattibile, visto che arriva con specifiche configurazioni dei sedili a 2.741 litri di capacità (per un confronto il Land Cruiser Prado di Toyota ha una capienza massima di1.850 litri). Costruito nella fabbrica Usa di Chattanooga, nel Tennessee, Teramont - con i sui 5,037 metri di lunghezza e 1,979 di larghezza - è il più grande suv mai prodotto da Volkswagen e viene proposto di serie con il sistema di trazione integrale 4Motion.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X