Martedì, 13 Novembre 2018

A Los Angeles nei 5 migliori "templi" della musica

Viaggi
Amoeba Music Hollywood
© ANSA

LOS ANGELES - Los Angeles è la Mecca della musica almeno quanto lo è del cinema. Tanto per fare qualche nome, qui sono nati Doors, qui i Byrds hanno composto i jingle jangle più psichedelici di sempre e nella stessa contea, a Hawthorne, i Beach Boys, con 'Pet Sounds', hanno riscritto le regole del pop. Spostandoci avanti con gli anni, poi, Los Angeles ha dato i natali a Red Hot Chili Peppers, Metallica e Guns N' Roses. E ancora: in un suo sobborgo, Compton, gli N.W.A. hanno inventato l'hip hop della West Coast e sempre a L.A. è nato il rapper più talentuoso degli ultimi anni, Kendrick Lamar. Rock, hip hop o pop che sia, insomma, tra gli assolati boulevard californiani sono stati scritti più capitoli della Storia della Musica. Tra concerti di superstar (ce ne sono 365 giorni l'anno), musei (quello dedicato ai Grammy è straordinario) e 'pellegrinaggi' nei luoghi di culto (la Sunset Strip), nell'itinerario musicale losangelino non può mancare una tappa nei migliori negozi di dischi della città. Quali sono i migliori? Dove si trova la scelta più ampia di vinili? E' possibile vedere il live del nostro artista preferito in qualche record store? Ecco un breve itinerario 'musicofilo' dei negozi da non perdere se andrete in Califonia. Buon ascolto.

Amoeba Music Hollywood - Si definisce 'il più grande negozio di musica indipendente al mondo' e quando ci si entra non si fa fatica a crederlo: Amoeba Hollywood è il paradiso per ogni amante della musica. Enorme ed un po' kitsch, ha reparti dedicati a generi e sottogeneri di ogni tipo, tra vinili, cd, cassette, dvd e uno sterminato settore in cui trovare t-shirt, gadget e qualunque altro ninnolo legato al vostro cantante preferito. Inoltre, all'interno del negozio si tengono numerosi live, gratuiti, di artisti noti o emergenti, che potrete gustarvi mentre fate 'diggin'' tra un disco e l'altro. Info: amoeba.com

Fingerprints Records - Se alla vostra ricerca di dischi volete unire il sole e le spiagge della Southern California, uscite da L.A. e andate a sud fino a Long Beach, dove sorge Fingerprints. Nato più di 25 anni fa, con tanta passione e altrettanti dubbi da parte dei proprietari (“credevamo di non riuscire a restare aperti nemmeno un anno”, dicono) il negozio è fornito tanto sulle novità quanto sull'usato, in particolare sui suoni degli anni '80: dark, wave e post punk. Anche qui ci sono molti live 'in store' – da Fingerprints sono passati perfino Brian Wilson e Foo Fighters! -, per i quali bisogna prenotarsi contattando direttamente il negozio. Info: http://fingerprintsmusic.com

Poo-Bah Records Shop - Aperto a Pasadena nel 1971, Poo-Bah è uno dei negozi più antichi e longevi di tutta la contea di Los Angeles, uno di quei luoghi che hanno rappresentato il fulcro per la scena sperimentale californiana degli anni '70. Dal 2003, quando il locale è stato acquistato dall'attuale proprietario, l'offerta musicale si è spostata verso il jazz e l'hip hop, diventando un punto di riferimento per chi ama quel mix di beat ed elettronica diffuso da etichette come la Brainfeeder e da artisti come Ras G, che è uno dei clienti abituali del negozio e da cui potreste facilmente avere qualche consiglio sul disco più interessante del momento. Info: http://www.poobah.com

Atomic Records - Un magazzino di cd e dvd che rivaleggia col più noto Amoeba e un primato: il posto migliore per trovare oscure compilation soul e introvabili dischi R&B. Atomic è attivo da più di 20 anni e offre soprattuto vinile vintage, sia black, come abbiamo detto, sia 60's, blues e new wave. Il negozio merita una visita anche perché si trova a Burbank, l'area di L.A. definita 'the media capital of the world' per via dell'elevatissimo numero di aziende dedicate alla comunicazione e all'intrattenimento che hanno sede qui (Disney, Warner Bros, Abc e molte altre). Info: http://atomicrecordsla.com/

Rockaway Records - Questa specie di museo della musica sorge nella zona di Silver Lake, il quartiere più hipster di L.A., collocato proprio sotto le Hollywood Hills e pieno di bistrot, live club e negozi vintage. Da Rockaway troverete rarità di ogni genere, come copie autografate dei dischi dei Beach Boys ad edizioni originali di misconosciuti artisti underground. I prezzi, certo, sono in linea con l'unicità dell'acquisto. D'altra parte, i fratelli Wayne e Gary Johnson, che hanno creato Rockaway 35 anni fa, sottolineano come siano stati disposti a pagare ben 600mila dollari per una preziosissima collezioni di vinili. Ma questo potrebbe anche non esser affar vostro: con tutti gli acquisti che avrete fatto nei negozi precedenti, stavolta potrete anche solo dare un'occhiata, no? Info: rockaway.com/

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X