Lunedì, 10 Dicembre 2018

Da pizza carbonara a 'mortadela', Italian Sounding vale 90 mld

Terra e Gusto
© ANSA

 Dalla 'pizza carbonara' alla 'mortadela Siciliana' fino al 'sarvecchio' invece che 'stravecchio': il volume d'affari dell'Italian Sounding è di 90 miliardi di euro a livello globale ed è cresciuto negli ultimi dieci anni del 70%, pari al triplo del fatturato dell'export italiano del settore alimentare (32,1 miliardi di euro nel 2017). Il 42% dei prodotti imitati sono piatti pronti e surgelati, conserve e condimenti, seguono i latticini (25,1%). E' quanto emerge dall'Indagine 2018 sui prodotti alimentari Italian Sounding (l'utilizzo improprio di nomi e immagini evocative del Belpaese per persuadere il consumatore ad acquistare prodotti non italiani) con focus in Europa e Nord America di Assocamerestero, associazione che riunisce le 78 Camere di Commercio Italiane all'Estero (Ccie), Soggetti imprenditoriali privati, esteri e di mercato, ad Unioncamere.

Secondo lo studio i prodotti Italian Sounding costano nel Regno Unito fino al 69% in meno degli originali Made in Italy.

In Francia, Svizzera e Lussemburgo il fake può essere più caro dell'autentico: latticini e prodotti-caseari d'imitazione italiana sono venduti in Francia e in Svizzera rispettivamente al 13,9% e al 34,5% in più rispetto all'originale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X