Mercoledì, 26 Settembre 2018
VATICANO

Sì del Papa, primo passo verso il processo di beatificazione per i siciliani La Pira e Di Vitale

beatificazione, Giorgio La Pira, Pietro Di Vitale, Sicilia, Cronaca
Giorgio La Pira, nato a Pozzallo

Il Papa ha autorizzato la Congregazione delle Cause dei Santi a promulgare il decreto riguardante "le virtù eroiche del Servo di Dio Giorgio La Pira".
Si tratta del primo passo per l'eventuale apertura di un processo di beatificazione e canonizzazione.

Giorgio La Pira era nato a Pozzallo il 9 gennaio 1904 ed è morto a Firenze il 5 novembre 1977. Oggi il Papa ha ricevuto in udienza il cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi. Durante l'udienza Bergoglio ha autorizzato la Congregazione a promulgare alcuni decreti.

Oltre a quello riguardante il politico italiano La Pira, il Papa ha indicato "le virtù eroiche" di alcune persone giovanissime già care alla Chiesa: Pietro Di Vitale, laico, nato il 14 dicembre 1916 a Castronovo di Sicilia e morto il 29 gennaio 1940; Alessia Gonzalez-Barros y Gonzalez, laica, nata il 7 marzo 1971 a Madrid e morta a Pamplona il 5 dicembre 1985; Carlo Acutis, laico, nato il 3 maggio 1991 a Londra e morto a Monza il 12 ottobre 2006. Tutte e tre queste storie sono caratterizzate da una morte prematura, a causa della malattia, e dall'eroico modo di affrontarla nella fede.

Carlo Acutis, patito di Internet, considerato un 'genio' dell'informatica, usava il web come veicolo di evangelizzazione. Già da qualche tempo viene indicato come possibile futuro 'patrono' di Internet.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X