Mercoledì, 18 Luglio 2018

Restauro patrimonio estense multimediale

Viaggi
© ANSA

MODENA - I disegni che ornavano le facciate e le architetture dei centri urbani e dei borghi legati alla famiglia Estense saranno di nuovo fruibili integri e nei loro colori originali grazie al progetto 'Sogno o son Deste'. Un lavoro di rilievi con laser scanner 3D durato anni, e realizzato in collaborazione con esperti restauratori, riporta in vita decori e disegni grazie a una tecnologia multimediale in grado di proiettarli su vetri ottici tramite serigrafie.
    L'iniziativa, che debutta venerdì 13 luglio a Vignola (Modena) con un ricco calendario di appuntamenti, sarà poi a Modena nell'ambito del Festivalfilosofia, a settembre, e a Ferrara da metà settembre al 12 dicembre. Si tratta delle zone dove la casata d'Este ha regnato per sei secoli, dal 1200 alla metà dell'800. La chiesa di Sant'Agostino a Modena, Casa Romei a Ferrara e la Rocca di Vignola saranno le prime residenze e architetture 'messe in luce', ma ne seguiranno altre: il lavoro prevede di coinvolgere nel tempo molte residenze della casata.
    (ANSA).
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X