Giovedì, 22 Novembre 2018
TRIPOLI

Nuovo naufragio al largo della Libia: 114 migranti dispersi, 16 salvati

naufragio libia, Sicilia, Mondo
Foto d'archivio

Un nuovo naufragio di migranti, stavolta con 114 dispersi, è stato segnalato dall’Unhcr al largo delle coste libiche.

«Un altro triste giorno in mare: oggi 276 rifugiati e migranti sono stati fatti sbarcare Tripoli, inclusi 16 sopravvissuti di un’imbarcazione che portava 130 persone, delle quali 114 sono ancora disperse in mare», riferisce un tweet della sezione libica dell’Alto commissariato Onu per i rifugiati.

Anche un rappresentante dell’Unhcr, contattato dall’ANSA, conferma che si tratta di un nuovo naufragio. È un’altra tragedia rispetto a quella da 63 dispersi segnalata ieri dallo stesso Unhcr al largo di Zuara: «Si tratta di due imbarcazioni differenti», ha confermato la fonte dell’Alto commissariato.

«Sappiamo che l’imbarcazione é salpata da Garabulli un paio di giorni fa ed é affondata», ha precisato la fonte riferendosi al naufragio segnalato oggi e a una località a est di Tripoli. Lo sbarco dei naufraghi é avvenuto «alla base navale di Tripoli», ieri invece a Zuara, ha precisato ancora senza poter specificare quando sia avvenuto l’affondamento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X