Giovedì, 20 Settembre 2018
SALUTE

Migranti, una piattaforma per reclutare mediatori culturali: pubblicato l'avviso

di

Un portale da cui reperire "a chiamata" mediatori culturali pronti a intervenire nei casi di migranti vulnerabili: è con questo obiettivo che è nata SilverCall, la piattaforma sperimentale per il reperimento dei mediatori linguistici e culturali da reclutare in situazioni specifiche di emergenza, anche a distanza. Pubblicato l'avviso per accedere a una lista nazionale che raggruppa i mediatori presenti in Italia.

La piattaforma è stata ideata nell'ambito di Silver, il progetto del ministero dell’Interno e delle Asp siciliane per l’assistenza psicologica ai migranti in stato di vulnerabilità, attivo da ottobre 2016 con fondi Fami.

I mediatori interessati potranno registrarsi alla piattaforma e, se selezionati, lavorare anche da remoto (a distanza). Quando un operatore sanitario del progetto avrà bisogno di un mediatore culturale, basterà che acceda alla piattaforma all’interno del portale Silver (www.progettosilver.it) e immetta le chiavi di ricerca. Verrà chiamato un intermediario che parli quella lingua e, se non disponibile, il sistema cercherà il successivo, secondo una procedura di turnazione meritocratica, cercando la figura più aderente alle esigenze richieste. Il sistema attribuirà poi un gettone al professionista, grazie a un fondo speciale riservato dal Progetto Silver.

“SilverCall è per noi motivo di orgoglio, fiore all’occhiello dell’intero progetto – afferma Antonio Sparaco, responsabile di Silver – che non solo rispecchia la nostra vocazione innovativa ma va anche nella direzione della semplificazione funzionale e organizzativa, per agevolare il processo di integrazione dei servizi offerti al migrante, senza dimenticare che è anche una preziosa opportunità di lavoro per i mediatori culturali”.

“Troppe volte gli operatori si trovano a dovere parlare con migranti che non conoscono l’italiano né altre lingue comuni – spiega Sergio Celano, coordinatore del progetto Silver e fra gli ideatori della piattaforma – e ci si deve fermare alla ricerca di un mediatore culturale che conosca quella lingua ma soprattutto quella particolare cultura, ma non sempre si riesce a trovare quella risorsa o magari non si trova in città in quel momento. Bisognava quindi semplificare e automatizzare il processo”.

È possibile scaricare l'avviso sul sito del progetto Silver (http://www.progettosilver.it/ index.php/silvercall-avviso).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X