Venerdì, 21 Settembre 2018
TRIPOLI

Naufragio al largo della Libia: salvati 115 migranti, 5 morti affogati

naufragio migranti, Sicilia, Mondo
Foto Archivio

La Guardia costiera libica "ha potuto salvare" 115 migranti, tra cui 2 bambini e 22 donne, a bordo di su gommone che imbarcava acqua otto miglia a nord di Mellitah, a ovest di Tripoli. Inoltre ha potuto "recuperare 5 corpi (tre uomini e due donne)". Lo riferisce un comunicato della Marina libica pubblicato su Facebook.

Il salvataggio dei migranti, tutti provenienti da Paesi africani tranne quattro pachistani, con il recupero dei cadaveri, è stato compiuto ieri dalla motovedetta "Ras Jedir".

Alte onde "avevano sfasciato parte del gommone" e "alcuni migranti illegali sono caduti in mare", riferisce la nota senza fornire altri dettagli. Il gruppo é arrivato alla base navale di Tripoli dopo le 17:30 e ha ricevuto "aiuto umanitario e medico" prima di essere "consegnato all'organismo per la lotta contro l'immigrazione clandestina, centro di accoglienza di Tariq Al-Sekka", conclude il comunicato riferendosi a una struttura della capitale libica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X