Mercoledì, 15 Agosto 2018

Conte, ai ricercatori meritevoli diamo chance di restare Italia

Scienza e Tecnica
Giuseppe Conte al Senato per il voto di fiducia al governo. A sinistra Luigi Di Maio
© ANSA

"Le nostre scuole e università sono in grado di formare eccellenze  assolute in tutti i settori, ma purtroppo non siamo in grado di mantenerli nel nostro paese, con un deficit che è insieme culturale ed economico. Vogliamo invertire la rotta, offrire ai migliori dei nostri ricercatori - come pure ai ricercatori stranieri, nei confronti dei quali dobbiamo essere attrattivi - concrete possibilità di proseguire le proprie attività nel nostro Paese, così formando altri scienziati ed insieme trasferendo il frutto dei loro lavoro nel nostro tessuto economico e produttivo". Lo afferma il premier Giuseppe Conte intervenendo al Senato per il voto di fiducia al governo.

"Siamo orgogliosi che quest'anno ben undici fra giovani ricercatrici e ricercatori italiani saranno insigniti nei prossimi giorni, alcuni per la seconda volta, col prestigioso riconoscimento (Merit Award 2018 della Conquer Cancer Foundation), che li individua fra i migliori nel mondo per i loro lavori condotti sul cancro", spiega Conte che osserva: "solo attraverso lo sviluppo delle attività più avanzate e innovative potremo mantenere in Italia, ed è un rischio vero che corriamo, le filiere produttive che oggi costituiscono l'ossatura su cui si fonda la nostra ricchezza, regalando un futuro di sviluppo e crescita ai nostri figli e nipoti".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X