Martedì, 17 Luglio 2018
IN FERIE

Oltre metà degli italiani in vacanza, ecco dove andranno quest'estate

Ben oltre la metà degli italiani andrà in vacanza, con un aumento di chi sceglierà le destinazioni estere e un budget più elevato (1.776 euro, il 2% in più rispetto al 2017), in controtendenza con il dato europeo che invece è in calo: emerge dalla 18/a edizione del Barometro Vacanze Ipsos - Europ Assistance, l'indagine che analizza le intenzioni di viaggio di cittadini europei e di altri paesi del mondo per la prossima estate.

Il 64% degli europei dichiara che andrà in ferie, un dato cui si allineano i progetti vacanzieri degli italiani che, se perdono un punto rispetto al 2017, vedono una crescita generale di 10 punti percentuali in 4 anni.

Dal pessimismo del 2014 quando solo il 52% dichiarava che sarebbe partito si passa al 62% di oggi: una crescita nel quadriennio unica in Europa. La tendenza dominante rimane quella di fare vacanze "domestiche" ma c'è un dato che sorprende riguardo agli italiani, che si scoprono più desiderosi di mete estere per la prossima estate.

Infatti scende di ben 4 punti percentuali (al 52%) il numero di coloro che indicano che resteranno in Italia. Sul podio delle destinazioni straniere rimane in vetta la Spagna seguita da Francia e Grecia. Il mare rimane il grande amore dell'estate: gli italiani che preferiscono la vacanza sulle spiagge sono il 70% (la percentuale più alta dell'indagine) seguiti da svizzeri (67%), tedeschi (65%) e spagnoli (64%).

La fuga dallo stress rimane la motivazione dominante: famiglia e relax rimangono le parole chiave: il 54% dichiara che la vacanza sarà finalizzata a ritrovare tranquillità (contro il 38% dello scorso anno) mentre il 44% a dedicare tempo alla famiglia e agli amici (41% nel 2017).

Le Cities of Dreams, cioè quelle in cima alla lista dei desideri, rimangono New York (25%), Parigi (16%), Roma (15%, +1 rispetto allo scorso anno) e Londra (12%) ma l'Italia non si piazza tra le preferenze dei Paesi emergenti: indiani e cinesi prediligono il fascino di Parigi, New York e Londra.

L'Italia è indicata dalla maggioranza degli europei come il Paese più romantico (39%), più ricco dal punto di vista culturale (22%), il migliore in fatto di enogastronomia (31%) e quello con maggiore attrattività artistica (28%).

Non solo, l'Italia è tra le mete considerate più amichevoli (13%) superata solo dalla Spagna (15% di preferenze) e tra le più rilassanti (8%) seconda sempre alla Spagna con l'11%. La Spagna viene considerata la meta di viaggio più economica da parte degli europei, che invece considerano la Thailandia la nazione più esotica e Australia e Sudafrica i paesi più selvaggi a pari merito.

Per gli americani è il Messico il luogo di vacanza più economico mentre brasiliani, cinesi e indiani considerano il loro paese il più economico

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X