Martedì, 13 Novembre 2018

Mostre Campioni, Pungitore e Schiavone

(ANSA) - ROMA, 14 MAG - Tele e sculture che omaggiano la cultura pop degli anni '70 e '80, fotografie che rubano attimi di quotidianità, dipinti che fondono segno, colore e materia: a Roma l'arte contemporanea diventa protagonista con tre mostre dedicate ad altrettanti artisti di grande originalità, Mirco Campioni, Daniela Pungitore e Luisiano Schiavone. Dal 18 maggio all'8 giugno l'artista e tatuatore bolognese Mirco Campioni sarà in mostra all'Atelier Montez nell'esposizione intitolata "Mr. Monsters": nelle opere, tutte spiazzanti, il pubblico scoprirà citazioni e trasformazioni, come la Gioconda che si fonde con Wonder Woman o Nightmare di Wes Craven che si veste da Super Mario Bros. "Guar-dare (fuori o dentro?)" è il titolo della mostra dedicata alla fotografa Daniela Pungitore, morta il 10 marzo 2016, allestita alla Galleria d'arte romana Plus Arte Puls dal 16 al 23 maggio: le immagini con i loro soggetti carichi di emotività sono accompagnate da didascalie poetiche e diventano strumenti di analisi e autocoscienza. Resteranno in mostra fino al 30 maggio presso la Galleria SpazioCima 20 opere di Luisiano Schiavone: la personale ripercorre 30 anni di esperienza e ricerca dell'artista brindisino che nei suoi lavori fa suoi gli insegnamenti di Aegon Shiren per il segno, dell'Informale Materico per la materia e di Paul Gauguin per il colore.(ANSA).
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X