Venerdì, 16 Novembre 2018

Il nuovo suv elettrico Mercedes EQC completa i collaudi su strada

Appuntamento irrinunciabile quello che Mercedes ha fissato per il prossimo anno: il 2019 vedrà infatti il lancio dell'EQC, il primo modello della Stella a Tre Punte completamente elettrico, un suv di dimensioni medie (corrisponde all'attuale GLC) che porta al debutto il nuovo marchio tecnologico EQ. Negli scorsi mesi numerosi prototipi, mimetizzati con gli ormai tradizionali adesivi 'optical' hanno completato i duri test invernali nel nord della Svezia. Le prossima tappa nel cammino verso la produzione in serie saranno le prove per le sospensioni e la trasmissione, integrati in quelli alle alte temperature che si svolgono in aree meridionali. Mercedes presta grande attenzione alla verifica delle qualità dei nuovi modelli su strada: nonostante tutti i vantaggi dei test digitali (quelli realizzati in laboratorio con simulazioni gestite attraverso computer) in termini di rapidità, disponibilità dei dati ed efficienza, nessun veicolo entra nella produzione in serie senza aver superato le necessarie prove su strada. L'attenzione in questo caso è sulla resistenza e la durata dei componenti - come le trasmissioni - e delle funzionalità dell'intero veicolo in varie condizioni climatiche. Nel caso del nuovo suv EQC, ovviamente, i tecnici Mercedes prestano particolare attenzione al powertrain elettrico e alla batteria, che sono testati e approvati secondo i severi standard della Stella a Tre Punte. Altro ambito innovativo, visto che si tratta di un veicolo totalmente elettrico, è quello dell'acustica, poiché, a differenza di un'auto con motore a combustione, il gruppo propulsore di EQC non emette praticamente alcun suono.

Ciò aumenta l'importanza della rumorosità generata dal rotolamento delle gomme o quella aerodinamica. Per soddisfare questi requisiti speciali, Mercedes si basa sulla esperienza pluriennale nel settore NVH (Rumore, Vibrazioni, Durezza) e sullo sviluppo delle 'ammiraglie' del Gruppo. Complessivamente sono quasi 200 i prototipi e le unità di preproduzione di EQC che sono costruiti e testati con diverse centinaia di esperti coinvolti nei test, per arrivare alla definizione del 'via' alla fabbricazione in serie. Per il nuovo suv EQC lo sviluppo complessivo si concluderà dopo circa quattro anni, con tre inverni e tre estati che hanno permesso collaudi da meno 35 a oltre 50 gradi C.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X