Martedì, 17 Luglio 2018

Scoperte tre serre di marijuana a Niscemi, arrestati due vittoriesi

Sono state sradicate le 5000 piante di marijuana contenute in tre serre sequestrate dai poliziotti di Niscemi in contrada Valle Niglio. In totale le piante da essiccare hanno un peso di oltre due tonnellate, mentre è di 202 chili, invece, il peso della marijuana già essiccata e pronta per la vendita, sequestrata venerdì scorso.

La marijuana, da un primo esame eseguito da un esperto di polizia giudiziaria sembrerebbe di ottima qualità, del tipo “amnesia”. La vendita al dettaglio, del solo stupefacente già essiccato, avrebbe fruttato alla criminalità organizzata circa tre milioni e mezzo di euro.

Venerdì scorso quando gli agenti hanno fatto irruzione all’interno del fondo agricolo, hanno sorpreso Carmelo Consalvo, di  60 anni di Vittoria, intento a lavorare all’interno di una delle serre e Andrea La Marca,  di 30 anni, di Vittoria, nei pressi di un casolare. I due uomini sono stati arrestati per produzione e traffico di sostanze stupefacenti.

All’interno del casolare i poliziotti hanno sequestrato una pistola semiautomatica beretta calibro 9x21, con matricola abrasa e 15 cartucce. L’arma era stata modificata per consentire l’inserimento di un silenziatore. All’interno del casolare è stata trovata la marijuana già essiccata, pronta per la vendita, un grosso tritura foglie e una bilancia di precisione.

In una delle serre era stato predisposto un sistema di essiccazione delle foglie raccolte. I due arrestati sono stati condotti presso il carcere a Gela. Sale a cinque il numero di piantagioni di droga scoperte dalla polizia negli ultimi  negli ultimi diciotto mesi in provinciali Caltanissetta.

A fine 2016 è stato effettuato il maxi sequestro nelle campagne di Gela, in contrada Spina Santa. Tra le serre, dove si coltivava pomodoro ciliegino, furono scoperte 1000 piante di canapa indiana mature per la raccolta e 40 chili di marijuana già essiccata. Dopo qualche giorno fu eseguito nelle campagne di contrada Bulala a Gela il sequestro di quasi 70 chili di marijuana.

Nel 2017 furono sequestrati oltre 5000 metri quadri di terreno, con 7200 piante di cannabis indica, in contrada Dirillo, in territorio di Acate. Altre 10.000 piante, nascoste tra i filari di una vigna, furono sequestrate in contrada Brigadieci a Mazzarino. Polizia di Stato. Niscemi, in contrada Valle Niglio scoperte tre serre adibite alla coltivazione di marijuana. Sequestrate quasi 5000 piante e 202 chilogrammi di sostanza già essiccata

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X